Messaggio del 25 ottobre 2017…Medjugorje

IMG_5735

“Cari figli! In questo tempo di grazia vi invito ad essere preghiera. Tutti avete problemi, tribolazioni, pene e inquietudini. I santi vi siano modello ed esortazione alla santità, Dio vi sarà vicino e voi sarete rinnovati con la ricerca e la conversione personale. La fede sarà per voi speranza e la gioia regnerà nei vostri cuori.Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.

Annunci

Oggi 13 ottobre 2017…100 anni dall’ultima apparizione di Fatima…

OGGI, 13 OTTOBRE, È IL CENTENARIO DELLA SESTA ED ULTIMA APPARIZIONE DELLA MADONNA A FATIMA (13 OTTOBRE 1917 – 13 OTTOBRE 2017)
Per commemorare questo anniversario, si recita la Supplica alla Madonna di Fatima, il Santo Rosario e l’atto di consacrazione al Cuore Immacolato di Maria

ATTO DI CONSACRAZIONE AL CUORE

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O pietosissimo Cuore Immacolato di Maria, eccomi con la mia famiglia ai tuoi piedi. Con l’autorità che mi viene da Dio e in soddisfazione dei tuoi desideri ripetutamente manifestati a Fatima e alla tua prediletta Suor Lucia, voglio consacrare me, la mia famiglia e tutto quanto mi appartiene al tuo misericordiosissimo Cuore Immacolato. O Maria, Vergine potente e Madre di Misericordia, Regina del Cielo e Rifugio dei peccatori, noi interamente ci consacriamo al tuo Cuore Immacolato. Ti consacriamo tutto il nostro essere e tutta la nostra vita: tutto ciò che abbiamo, tutto ciò che amiamo, tutto ciò che siamo: i nostri corpi, i nostri cuori, le nostre anime. A Te consacriamo il nostro focolare, la nostra casa, i nostri averi. Noi vogliamo che tutto ciò che è in noi e attorno a noi ti appartenga e desideriamo che partecipi ai benefici delle tue benedizioni materne.
E affinché questa consacrazione sia davvero efficace e duratura, rinnoviamo oggi ai tuoi piedi, o Maria, le promesse del nostro Battesimo e della nostra prima Comunione. Noi ci impegniamo a professare sempre coraggiosamente le verità della Fede; a vivere da veri cattolici, pienamente sottomessi a tutte le direttive del Papa e dei Vescovi in comunione con lui. Noi ci impegniamo a osservare i Comandamenti di Dio e della Chiesa, ed in particolare la santificazione delle feste. Noi ci impegniamo inoltre a far entrare nella nostra vita, per quanto ci sarà possibile, le consolanti pratiche della Religione cristiana, specialmente quelle del Santo Rosario quotidiano, della santa Confessione e della santa Comunione.
Noi ti promettiamo infine, o gloriosa Madre di Dio e tenera Madre degli uomini, di mettere tutto il nostro cuore al servizio del tuo culto benedetto, al fine di affrettare e di assicurare, per mezzo del Regno del tuo Cuore Immacolato, il Regno del Cuore del tuo adorabile Figlio nelle anime nostre ed in quelle di tutti gli uomini, nel nostro caro Paese e in tutto l’universo, sulla terra come in Cielo.
O dolce Madre nostra, così come ebbe a dirti il tuo devoto Papa Pio XII, in quest’ora grave della storia umana, ci affidiamo e ci consacriamo al tuo Cuore Immacolato.
Ti commuovano tante rovine materiali e morali, tanti dolori, tante angosce, tante anime torturate, tante in pericolo di perdersi eternamente! Regina della Pace, prega per noi e da’ al mondo la pace nella verità, nella giustizia, nella carità di Cristo; riconduci all’unico ovile di Gesù, sotto l’unico e vero Pastore, i popoli separati per l’errore e per la discordia; difendi la Santa Chiesa di Dio dai suoi nemici; arresta il diluvio dilagante dell’immoralità; suscita nei fedeli l’amore alla purezza, la pratica della vita cristiana e lo zelo apostolico.
Noi in perpetuo ci consacriamo a te, al tuo Cuore Immacolato, o Madre nostra e Regina del mondo, affinché tutte le genti, pacificate con Dio e tra loro, ti proclamino Beata e con te intonino, da un’estremità all’altra della terra, l’eterno “Magnificat” di gloria, di amore e di riconoscenza al Cuore di Gesù, nel quale solo possono trovare la Verità, la Vita e la Pace. Amen.

 

 

Messaggio del 2 ottobre 2017…Medjugorje

9280B225-CFE3-4FB4-9B9D-B2BA5E25786C

Cari figli, vi parlo come madre, con parole semplici ma piene d’amore e preoccupazione, che mi sono state affidate da mio Figlio. E Lui che, dall’eterno presente, vi parla con parole di vita e seminando l’amore nei cuori aperti. Per questa ragione vi prego, apostoli del mio amore, abbiate cuori aperti, sempre pronti per la misericordia ed il perdono. Per mio Figlio, perdonate sempre il prossimo perché così avrete la pace. Figli miei, preoccupatevi per la vostra anima perché è l’unica cosa che vi appartiene realmente. Vi dimenticate dell’importanza della famiglia. La famiglia non dovrebbe essere luogo di sofferenza e dolore ma luogo di comprensione e tenerezza. Le famiglie che provano a vivere secondo mio Figlio, vivono in amore reciproco. Quando mio Figlio era ancora piccolo, mi diceva che tutti gli uomini sono suoi fratelli: perciò ricordate, apostoli del mio amore, che tutti gli uomini che incontrate sono famiglia, fratelli per mio Figlio. Figli miei, non perdete tempo preoccupandovi per il futuro ma che il vostro unico pensiero sia come vivere bene ogni momento secondo mio Figlio. Così avrete la pace. Figli miei, non dimenticate mai di pregare per i vostri pastori. Pregate perché possano accettare tutti gli uomini come propri figli e secondo mio Figlio, siano padri spirituali. Vi ringrazio.